LivaNova e polo biomedicale a Saluggia, tutte le novità

Il caso delle proteste per LivaNova aveva tenuto banco a lungo nei mesi scorsi.

LivaNova e polo biomedicale a Saluggia, tutte le novità
Vercellese, 04 Febbraio 2020 ore 18:48

Polo biomedicale a Saluggia, il presidente della Provincia di Vercelli soddisfatto dopo l’incontro alla Diasorin.

Polo biomedicale a Saluggia

Si è tenuto ieri, lunedì 3 febbraio 2020, un importante incontro all’interno della Diasorin di Saluggia che ha visto, seduti attorno al tavolo, i referenti delle aziende del comprensorio biomedicale, Confidustria Novara Vercelli Valsesia, la Regione Piemonte, il Comune di Saluggia e i referenti dei comuni limitrofi e del territorio.

La soddisfazione del presidente Botta

Sono soddisfatto e ottimista dell’esito dell’incontro.

Esordisce così Eraldo Botta, presidente della Provincia di Vercelli nel suo commento alla riuscita dell’evento che lo vede ricco di soddisfazione.

Vogliamo tutti tutelare un’eccellenza del nostro territorio e cercare, ognuno per la propria competenza, di trovare soluzioni rapide ed efficaci per farlo

Il progetto del “polo”

Nel corso delle discussione relativa al polo biomedicale, intanto, sono emersi alcuni punti di criticità. Sia a livello urbanistico, sia a livello di viabilità e sicurezza. Elementi, rispetto ai quali, sarebbe stata registrata grande apertura e collaborazione nel corso dell’incontro.

La Regione Piemonte – spiega una nota della Provincia di Vercelli -, ad esempio, ha illustrato le modalità operative della piattaforma ReNDiS, un canale del Ministero dell’ambiente che finanzia interventi urgenti di riduzione del rischio idrogeologico al quale si potrà fare riferimento per la realizzazione di un nuovo argine a difesa del polo e ha garantito la massima collaborazione e assistenza al Comune di Saluggia per quanto riguarda le questioni urbanistiche.

Tutti i dettagli sulla vicenda del progetto del polo biomedicale di Saluggia sull’edizione di Chivasso e del Vercellese del La Nuova Periferia in edicola da domani, mercoledì 5 febbraio 2020. 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei