LA SCELTA

Mascherina obbligatoria negli spazi aperti a Chivasso fino al 14 giugno

Si valuterà se proseguire fino al 30 giugno.

Mascherina obbligatoria negli spazi aperti a Chivasso fino al 14 giugno
Chivasso, 29 Maggio 2020 ore 16:06

Mascherina obbligatoria negli spazi aperti a Chivasso fino al 14 giugno. Si valuterà se proseguire fino al 30 giugno. La decisione è stata presa per prevenire ulteriori contagi.

Mascherina obbligatoria negli spazi aperti

Il sindaco di Chivasso Claudio Castello ha firmato un’ordinanza che rende obbligatorio l’utilizzo della mascherina in tutti i luoghi pubblici all’aperto dei centri abitati partire da mercoledì 3 giugno. Il provvedimento durerà fino alle ore 24 di domenica 14 giugno ed è stato preso per prevenire ulteriori contagi e garantire la salute pubblica di tutti i cittadini, anche a fronte della riapertura del mercato settimanale del mercoledì in via Torino, che avverrà proprio il 3 giugno.
Il dispositivo di protezione individuale dovrà essere tassativamente indossata all’aperto, in tutti i luoghi immediatamente adiacenti agli ingressi dei luoghi al chiuso accessibili al pubblico e non in grado di garantire un distanziamento sociale di almeno 2 metri, al fine di evitare che la possibile vicinanza tra le persone nell’attesa possa generare condizioni idonee alla diffusione di ulteriore contagio. Sono dispensate dall’utilizzo i minori di età inferiore ai sei anni, i portatori di handicap o con patologie non compatibili con l’uso continuativo della mascherina, gli utenti di attività di somministrazione in aree esterne o le persone che svolgono attività sportiva all’aperto.

“Ancora troppi i positivi”

“Nella nostra città sono ancora numerosi i cittadini attualmente positivi al coronavirus – dichiara il sindaco Claudio Castello -. Parliamo di 68 persone, di cui 40 a casa e 28 in ospedale. Girando per le strade della nostra città, abbiamo notato che sono tanti i concittadini che rispettano le norme di sicurezza mantenendo il distanziamento sociale e indossando correttamente la mascherina. Purtroppo però devo constatare che non è così per tutti. La noncuranza di alcuni e anche le  possibili disattenzioni possono esporre al contagio le persone più fragili ed è per questo motivo che, tenendo conto della prossima apertura del mercato del mercoledì in via Torino, ho deciso, di comune accordo con la mia amministrazione, di firmare un’ordinanza che chiede a tutti di utilizzare la mascherina nei luoghi all’aperto del nostro centro abitato dove non sia possibile garantire una distanza dagli altri di almeno due metri. Sono convinto che se tutti rispetteremo le regole torneremo più in fretta alla normalità”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità