Maxi incendio in una fabbrica che tratta rifiuti LE FOTO

Si tratta della Benassi Ambiente.

Maxi incendio in una fabbrica che tratta rifiuti LE FOTO
Torino, 11 Gennaio 2020 ore 09:24

Maxi incendio in una fabbrica che tratta rifiuti a Grugliasco. Si tratta della Benassi Ambiente. Le fiamme sono divampate nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 gennaio 2020.

Maxi incendio in una fabbrica che tratta rifiuti

Un maxi incendio nella fabbrica che tratta rifiuti a Grugliasco ha seminato il panico nel Torinese. La Benassi Ambiente, infatti, è andata a fuoco nella notte tra venerdì 10 e sabato 11 gennaio 2020. Dal rogo sono state interessate enormi cataste di carta che erano sistemate e pronte per essere riciclate e riutilizzate.

LEGGI ANCHE: Grave incendio a Settimo, rogo in un fienile

Le fiamme

Una grande paura nella provincia di Torino che ha visto sprigionarsi delle fiamme altissime che si sono viste a diversi chilometri di distanza dall’impianto.

2 foto Sfoglia la gallery

I soccorsi

Sul posto sono giunte le squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato per ore per spegnare il rogo. Lavoro svolto con grandi difficoltà a causa della cenere. Sul posto i carabinieri di Rivoli per le indagini.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei