LA NOVITA'

Mercato, plateatico gratuito per gli ambulanti

Per coloro che ogni giovedì mattina, per un anno, allestiranno i propri banchi in piazza Generale Bonifazio Incisa di Camerana di Saluggia.

Mercato, plateatico gratuito per gli ambulanti
Vercellese, 21 Giugno 2020 ore 05:19

Mercato, plateatico gratuito per gli ambulanti che ogni giovedì mattina, per un anno, allestiranno i propri banchi in piazza Generale Bonifazio Incisa di Camerana di Saluggia.

Mercato, le novità

Sono partiti ufficialmente i lavori su piazza Francesco Donato a Saluggia, il primo lotto di un intervento molto più vasto che andrà a modificare l’aspetto dell’intero centro ridisegnando infatti anche piazza don Pollo e piazza Municipio. Un lavoro che dovrebbe terminare intorno alle fine del mese di settembre.
La piazza, che ospita lo storico peso, ha visto nei giorni scorsi gli operai della ditta appaltatrice avviare il cantiere che ha eliminato i parcheggi, essendo lo spiazzo chiuso per i lavori, ma anche l’abbattimento delle piante lì presenti. Il tutto necessario per dare un nuovo volto a questo angolo del paese.
Un primo lotto che dovrebbe essere terminato entro 60 giorni.
Intanto giovedì 18 giugno il mercato settimanale ha traslocato in piazza Generale Bonifazio Incisa di Camerana.

Tutto allestito per ospitare gli spuntisti

«Per quanto riguarda il mercato – spiega ancora il sindaco – la Polizia municipale ha previsto, in base alle metrature dei banchi, il loro posizionamento. Naturalmente chi ha necessità dell’alimentazione elettrica ha il banco collocato vicino alle torrette. Inoltre nella planimetria è previsto anche lo spazio per quei banchi che non hanno il posto fisso, i cosiddetti spuntisti. In piazza, infatti, spazio ce n’è ed è una grande occasione per vivacizzare e estendere il mercato».

Plateatico gratuito

L’assessore al bilancio Libero Farinelli però annuncia una novità importante: «Come Giunta abbiamo deciso di spostare il mercato in maniera provvisoria per un anno. Si tratta di una scelta adottata con il benestare degli ambulanti. Poi dopo un anno sarà la popolazione a decidere se tornerà o meno in centro al paese. Noi siamo orientati a riportarlo nelle piazze centrali ma saranno le persone a scegliere. Intanto, proprio perché lo spostamento può arrecare delle difficoltà abbiamo deciso che la quota di plateatico che gli ambulanti versano alla società che gestisce il servizio gli sarà rimborsata».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità