Morto il Colonnello Domenico Iodice, comandò anche la stazione carabinieri di Settimo

La notizia ha raggiunto Settimo nelle ultime ore 

Morto il Colonnello Domenico Iodice, comandò anche la stazione carabinieri di Settimo
Cronaca 28 Gennaio 2017 ore 17:37

La notizia ha raggiunto Settimo nelle ultime ore 

C'è grande commozione per la notizia della morte del Colonnello dei carabinieri Domenico Iodice, che si è spento all'età di 69 anni. 
Una vita dedicata all'Arma, la sua, sin da quando come carabiniere e come brigadiere aveva lavorato alla sezione antirapina del Comando provinciale dei carabinieri di Torino prima di ritornare alla stazione di Settimo nel 1989 con il grado di Maresciallo maggiore e con il ruolo di comandante. 
Dopo gli anni trascorsi in città, dopo aver superato il concorso interno per diventare ufficiale, Domenico Iodice aveva assunto il comando della Compagnia di Montalcino, in Toscana, e poi con il grado di Maggiore la guida del Nucleo Operativo e Radiomobile del comando provinciale di Siena. Proprio qui ha concluso la sua carriera congedandosi con il grado di Colonnello. 

Molto conosciuto e apprezzato su tutto il territorio cittadino, gli ex colleghi lo ricordano come un ottimo comandante e come una figura in grado di risolvere qualsiasi controversia grazie al suo carattere mite e, al tempo stesso, deciso. 
Le esequie saranno celebrate lunedì mattina a Siena, dove viveva insieme alla moglie Giovanna. Domenico Iodice lascia due figli, Antonio e Francesco. 

Cordoglio, in queste ore, è stato espresso da tutte le sezioni dell'Associazione nazionale carabinieri della provincia di Torino, a partire da quella di Settimo.