Cronaca

Moschea abusiva sequestrata

Moschea abusiva sequestrata
Cronaca Torino, 18 Novembre 2017 ore 11:48

Moschea abusiva sequestrata ieri, venerdì 17 novembre in via Aquila 34 a Torino.

Moschea abusiva

La moschea abusiva messa sotto sequestro in via Aquila 34 a Torino. L'edificio di culto si trova in un cortile di una casa dove in passato c'era un magazzino di materiale edile. Sempre nello stesso cortile si trovano degli appartamenti in cui risiedono delle famiglie di immigrati.  Infatti la  moschea era quasi ultimata. Al suo interno ci sarebbero potute entrare un centinaio di persone.

La vicenda

Nella struttura da ieri sono stati posti i sigilli ed è stato emesso anche un decreto di sequestro preventivo. Si attende infatti di verificare  che cosa dovesse diventare quell'edificio. Si tratta id un locale di ampia metratura  affittata da  Biladi, un' associazione culturale islamica.  Non ci sono però documenti che giustifichino i lavori in fase di ultimazione.

L'associazione

I soci di Biladi ritengono che l'edificio in questione sia un centro culturale e religioso. Viene definito un luogo di ritrovo. Adesso si attendo i documenti relativi al lavori indipendentemente dal fatto che si tratti di una moschea o di una sala di ritrovo.

i migliori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter