a torino

Muore alla fermata dell’autobus il giorno in cui diventa papà

Non ha avuto il tempo di conoscere sua figlia.

Muore alla fermata dell’autobus il giorno in cui diventa papà
Torino, 21 Novembre 2020 ore 17:39

Giovane di 24 anni muore colpito d un malore improvviso il giorno in cui è diventato papà. E’ accaduto a Torino venerdì 13 novembre 2020. Come riporta PrimaTorino.it.

Muore alla fermata dell’autobus colto da malore

Un giovane di Fossano è morto colto da malore il giorno in cui è diventato papà.  E’ accaduto venerdì 13 novembre. Al mattino era andato all’ospedale dove la sua compagna aveva partorito una bimba, la sua piccola. A causa delle norme anti-Covid non aveva potuto vedere sua figlia appena nata.  Nel pomeriggio si era recato da Fossano a Torino, in treno, a trovare suo papà. Purtroppo  scendendo dall’autobus il giovane si è accasciato al suolo ed è stato soccorso dai passanti, ma quando è arrivata l’ambulanza il giovane era già morto.

L’autopsia

Il giovane di origini marocchine non aveva problemi di salute e sul suo corpo il magistrato ha disposto l’autopsia. La salma è tumulata nel cimitero di Fossano nell’area dedicata ai fedeli di religione musulmana.

LEGGI ANCHE:

https://primatorino.it/cronaca/a-volte-capita-mamma-partorisce-un-bel-maschietto-in-mezzo-al-traffico/

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità