Operazione “Fenice”

‘Ndrangheta, lunedì parte il processo: coinvolto l’ex assessore Roberto Rosso

Domani è in programma l’udienza preliminare.

‘Ndrangheta, lunedì parte il processo: coinvolto l’ex assessore Roberto Rosso
Vercellese, 17 Maggio 2020 ore 19:35

Domani, lunedì 18 maggio 2020, a Torino è in programma l’udienza preliminare del processo nato dall’Operazione “Fenice”, inchiesta sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta nel Torinese. Coinvolto l’ex assessore Roberto Rosso.

‘Ndrangheta, lunedì parte il processo

Domani, lunedì 18 maggio 2020, a Torino è in programma l’udienza preliminare del processo nato dall’Operazione “Fenice”, inchiesta sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta nel Torinese.

Tra gli imputati l’ex assessore Rosso

Tra gli undici imputati a vario titolo, c’è anche l’ex assessore regionale di Fratelli d’Italia, Roberto Rosso, accusato di scambio elettorale politico-mafioso. Secondo la magistratura, il vercellese avrebbe versato denaro a due membri dell’organizzazione, attraverso degli intermediari, in cambio di voti alle ultime elezioni regionali.

Più in generale, l’inchiesta riguarda l’insediamento di una locale legata alla cosca calabrese Bonavota nell’area di Carmagnola.

Nel corso dell’udienza preliminare, Libera Piemonte chiederà di costituirsi parte civile perché “le mafie ledono i diritti di tutta la collettività”.

LEGGI ANCHE: Rosso, dall’arresto al processo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità