Neonata è stata salvata grazie alla macchina della extraventilazione corporea

Durante il parto, la bimba, ha inalato liquido amniotico infetto e ha contratto una polmonite

Neonata è stata salvata grazie alla macchina della extraventilazione corporea
Cronaca 25 Febbraio 2017 ore 11:17

Durante il parto, la bimba, ha inalato liquido amniotico infetto e ha contratto una polmonite

Una neonata è stata salvata grazie alla macchina della extraventilazione corporea.Durante il parto, la bimba, ha inalato liquido amniotico infetto e ha contratto una polmonite. E' stata subito curata nel reparto di terapia intensiva del Maria Vittoria, dov' è rimasta 24 ore.  La polmonite era però troppo grave e la piccola è stata trasportata in un'ambulanza attrezzata con Ecmo, la macchina che assicura la ventilazione extracorporea, usata di solito per insufficienze respiratorie gravi, all'ospedale infantile  Regina Margherita. Dopo una settimana le condizioni della bambina sono sensibilmente migliorate ed è stata trasferita di nuovo al Maria Vittoria per seguire le cure antibiotiche