Cronaca
cigliano

"No" all'abbattimento della scuola Ortensia Marengo

Lanciata una petizione popolare per fermare una decisione.

"No" all'abbattimento della scuola Ortensia Marengo
Cronaca Vercellese, 23 Novembre 2022 ore 16:24

Si svolgerà al Centro d’Incontro nella serata di sabato 26 novembre alle 21 l'incontro  pubblico organizzato dal gruppo di Cigliano Futura sulle sorti della scuola materna Ortensia Marengo di Cigliano.

Ortensia Marengo, Cigliano Futura «convoca» un’assemblea pubblica

"Siamo dalla parte dei ciglianesi che vogliono avere ben chiara la situazione della scuola dell’infanzia Ortensia Marengo e dei risvolti economici che vanno a colpire il bilancio e l’intera comunità. - spiega il gruppo  Cigliano Futura attraverso Giorgio Testore – Questo è il motivo che ci spinge ad organizzare un’assemblea pubblica, raccogliendo i sentiments di moltissimi cittadini. Sarà l’occasione per esprimere le opinioni sia di chi vuole abbattere la scuola e ricostruirla nello stesso luogo, sia di chi ritiene che questa scelta sia tecnicamente sbagliata e puramente politica".

 

Una petizione per la scuola Ortensia Marengo

"Lanciata una petizione popolare per fermare una decisione irragionevole, immotivata e dannosa. - Si legge nel comunicato diffuso dal comitato spontaneo Salviamo La Ortensia Marengo -  composto da cittadini, genitori, insegnanti e nonni di Cigliano – è stata lanciata una petizione popolare nella quale si chiede alla Giunta comunale del Comune di Cigliano: di sospendere la decisione di abbattere la Scuola dell'infanzia di via P.Bertazzi e di non procedere alla costruzione di un nuovo edificio per una spesa di 3.400.000 euro; di effettuare rapidamente, coinvolgendo un'autorità tecnica indipendente, un collaudo che dimostri e certifichi l'esistenza di effettive criticità dell'edificio, tali da non consentirne un ordinario ricupero. Il Comitato, sorto a seguito delle numerose iniziative di protesta per la scelta della Giunta comunale di abbattere la Ortensia Marengo, intende assicurare una costante informazione ai cittadini ciglianesi per evitare che venga resa operativa una decisione che, al momento, appare irragionevole, immotivata e dannosa. Il Comitato sta valutando anche altre iniziative in ordine alle notevoli risorse di denaro pubblico già impegnate senza che finora siano state individuate adeguate soluzioni per riattivare la Ortensia Marengo. Si potrà firmare presso i banchetti allestiti dal Comitato nei giorni di mercato o presso i seguenti esercizi commerciali: L'angolo dei sapori, Panetteria Roppolo, Reale calzature, Lorenzo Scusello calzolaio, Panetteria Vezzoli, Pollicino, Unipol Assicurazioni Per sottoscrivere la petizione o collaborare alla raccolta delle firme, si può altresì contattare il Comitato mediante la mail: salviamolortensiamarengo@gmail.com".

Seguici sui nostri canali