“Nostro figlio ha della droga in casa”: la telefonata al 112

Il 26 agosto alle 16.30 i militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Torino per una lite in famiglia. 

“Nostro figlio ha della droga in casa”:  la telefonata al 112
29 Agosto 2016 ore 14:44

Il 26 agosto alle 16.30 i militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Torino per una lite in famiglia. 

Il 26 agosto alle 16.30 i militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Torino, a seguito di chiamata al numero di emergenza 112, sono intervenuti in via Luserna di Rorà 11 a Torino, per una lite in famiglia. Giunti sul posto, i militari si sono visti consegnare dai genitori, il loro figlio B.D.F. di 22 anni, perchè in casa deteneva delle sostanze stupefacenti. Il giovane è stato immediatamente tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di  stupefacenti ai fini di spaccio, mentre,  19,2 gr. di hashish, 5,2 gr. di marijuana, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione, sono stati posti sotto sequestro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità