e' novarese

Noto avvocato muore d'infarto all'arrivo in Sicilia

Si è spento improvvisamente a 55 anni il penalista Alessandro Truscia.

Noto avvocato muore d'infarto all'arrivo in Sicilia
Cronaca 25 Luglio 2021 ore 08:18

Era appena arrivato nella sua Sicilia per trascorrere le vacanze: i colleghi di PrimaNovara.it annuncia la morte improvvisamente a 55 anni il penalista Alessandro Truscia.

Truscia, che aveva studio a Ghemme e a Borgomanero, è deceduto nel tardo pomeriggio di giovedì 22 luglio per un malore.  Già membro del direttivo della Camera penale di Novara, era responsabile della sezione di Novara del Lapec, il laboratorio permanente per l’esame incrociato e il giusto processo.

Ma non solo. Truscia, 55 anni, aveva due grandi passioni: le moto e la musica. Con altri colleghi del Palazzo di Giustizia di Novara aveva fondato la "Illegal Band".

Innumerevoli i messaggi di cordoglio sul profilo Facebook dell'uomo (da cui è tratta la foto): "Ci mancherai tantissimo" il pensiero più ricorrente.