Nuove telecamere in paese

L'Amministrazione comunale di Gassino Torinese punta alla sicurezza del territorio e propone un bando.

Nuove telecamere in paese
Settimo, 23 Giugno 2018 ore 11:32

Nuove telecamere in paese. L'Amministrazione comunale di Gassino Torinese punta alla sicurezza del territorio.

Nuove telecamere in paese

La sicurezza resta uno dei temi caldi sul tavolo dell’Amministrazione comunale gassinese. La Giunta ha messo in campo più progetti, con il posizionamento di nuove telecamere e la sostituzione di quelle vecchie.

Videosorveglianza condominiale

Ripubblicato il bando per la videosorveglianza condominiale. Lo scopo, quindi, è quello di coinvolgere condomini costituiti da almeno 2 case, con un progetto di sorveglianza con delle telecamere, arrivando, dunque, a concedere un contributo fino a 500 euro. «Avevamo già presentato - puntualizza l’assessore Rosetta Tropea, che ha deleghe proprio alla Sicurezza - questo progetto già lo scorso anno, considerando, però come numero di riferimento quattro unità abitative. Ora abbiamo deciso di ridurre questo riferimento alla metà».

Anche per i negozi

Lo stesso tipo di progetto il Comune intende rivolgerlo anche per le piccole attività commerciali. «Non posso ancora entrare nel dettaglio di questa iniziativa - sottolinea l’assessore - anche perché non è ancora stata presentata all’attenzione della Giunta. Così come per i condomini, però, la finalità sarà quella di garantire una maggiore tranquillità agli esercizi del paese».  Gli impianti potranno ottenere un contributi ma dovranno avere una telecamera che guarda verso la strada.

Più sicurezza

«Oltre a proporre questi bandi - aggiunge Tropea - abbiamo assolutamente potenziato il rapporto con la Polizia municipale ed i carabinieri. Ci troviamo tutti i mesi per fare il punto della situazione. Questo scambio di opinioni è molto importante. Dunque ci permettere di mantenere un occhio fisso su quello che accade».