Emergenza Covid

Nuovo DPCM, palestre chiuse e “asporto” vietato dopo le 18

Verso la proroga dello stato di emergenza, divieto di spostamento tra Regioni.

Nuovo DPCM, palestre chiuse e “asporto” vietato dopo le 18
Cronaca Chivasso, 10 Gennaio 2021 ore 19:39

Nuovo DPCM, palestre chiuse e “asporto” vietato dopo le 18.

Nuovo DPCM, palestre chiuse e “asporto” vietato dopo le 18

Prime anticipazioni del nuovo DPCM del Governo Conte, che sarà discusso domani (lunedì 11 gennaio) con i presidenti delle Regioni per essere poi illustrato mercoledì 13 in parlamento.

Le prime indiscrezioni

Stando alle prime indiscrezioni (dopo l’incontro di oggi pomeriggio del premier con la maggioranza) oltre alla proroga dello stato di emergenza (probabilmente fino ad aprile), vi sarà il divieto di spostamento tra le Regioni “gialle”, il divieto di asporto dai bar dopo le 18 (a partire dal 16 gennaio)  e la chiusura di palestre e piscine.

No alla movida

Il divieto di asporto dopo le 18 dovrebbe essere valido solo per i bar, con l’obiettivo di limitare gli aperitivi e la movida. Consentita la consegna a domicilio.

Musei e piste da sci

I musei, almeno nelle regioni gialle, potrebbero riaprire. Come anticipato, difficile l’apertura degli impianti sciistici il 18 gennaio.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità