Nuovo sabotaggio agli impianti di illuminazione pubblica a Settimo

I tecnici sono intervenuti nelle scorse ore in via Moglia. La rete elettrica è stata già ripristinata

Nuovo sabotaggio agli impianti di illuminazione pubblica a Settimo
Cronaca 17 Dicembre 2016 ore 14:22

I tecnici sono intervenuti nelle scorse ore in via Moglia. La rete elettrica è stata già ripristinata

Un ennesimo atto vandalico a danno dell’illuminazione pubblica della città. Dopo i numerosi “sabotaggi” che la Società Patrimonio ha denunciato ai carabinieri nelle scorse settimane e dopo il furto di un totale di quasi 7 chilometri di cavi di rame dagli impianti cittadini, i vandali e i ladri di “oro rosso” sono tornati in azione. Lo ha fatto sapere l’Amministrazione comunale di Settimo che ha annunciato l’intervento dei tecnici per il ripristino di un tratto di illuminazione pubblica su via Moglia (dai sottopassi TAV e Autostrada TO-MI direzione Pis), “effettuate le verifiche e non avendo trovato anomalie abbiamo controllato i cavi elettrici – spiega una nota relativa all’intervento -, rilevando che il chiusino di un pozzetto di ispezione era stato gettato nel canale e i cavi di alimentazione delle lampade all’interno del pozzetto tagliati di netto.  
La linea elettrica è già stata ripristinata. 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità