campagna anti-covid

Oggi al via i vaccini per gli over 80, s’inizia a Caluso LE FOTO

Domani al via le somministrazioni delle fiale a Chivasso.

Oggi al via i vaccini per gli over 80, s’inizia  a Caluso LE FOTO
Cronaca Chivasso, 21 Febbraio 2021 ore 09:28

Campagna anti-Covid, oggi, domenica 21 febbraio comincia la vaccinazione degli over 80. Alle 9 di questa mattina hanno presso il via le fasi per somministrare i vaccini a Caluso.

Campagna anti-Covid, vaccini a Caluso

Comincia nella giornata di oggi (domenica 21 febbraio) la vaccinazione per le persone ultraottantenni. Al lavoro medici, infermieri e volontari per eseguire al meglio questa operazione tanto attesa. A Caluso le persone che saranno vaccinate in questa mattinata sono circa 60. I medici impegnati nella vaccinazione sono Osvaldo Amione e Paola Savino mentre l’infermiere è Giacomo Begliomini.

Gli anziani accedono in seguito ad una prenotazione a distanza di 6 minuti l’uno dall’altro e dopo aver firmato il foglio di consenso.  Domani, lunedì 21 febbraio i vaccini prenderanno il via anche a Chivasso.

Presenti a questo importante momento per combattere la pandemia, il sindaco di Caluso Maria Rosa Cena e il consigliere regionale della Lega, Gianluca Gavazza.

7 foto Sfoglia la gallery

Il punto sulle vaccinazioni

Intanto, nella giornata di ieri sono state 3.189 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.40). A 17 è stata somministrata la seconda dose.
Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 310.908 dosi (delle quali 134.337 come seconda), corrispondenti al 79,2% delle 392.470 finora disponibili per la nostra Regione.

Per quanto riguarda la raccolta di adesioni per la nuova fase della campagna vaccinale rivolta agli over80 e al personale scolastico, universitario e della formazione professionale ha registrato ad oggi 265.468 richieste: 55.263 dal personale docente e non docente sul portale www.ilpiemontetivaccina.it e 210.205 inserite dai medici di famiglia, sull’apposita piattaforma regionale, per i propri pazienti con più di 80 anni (inclusi i nati nel 1941).

L’incontro con le Asl

Intanto, l’assessore alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, ha incontrato con il commissario generale dell’Unità di crisi, Vincenzo Coccolo, il commissario dell’area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi, Antonio Rinaudo, e Pietro Presti, consulente strategico Covid della Regione, i direttori generali delle aziende sanitarie del Piemonte per rimodulare gli obiettivi vaccinali, alla luce dei nuovi approvvigionamenti e dell’avvio della campagna di vaccinazione di over 80 e personale scolastico che farà crescere sensibilmente la media giornaliera delle vaccinazioni. Da qui a fine mese verranno vaccinate oltre 80 mila persone.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli