Cronaca

Omicidio Chivasso di due pastori continuano le indagini IL VIDEO

I carabinieri di Chivasso non tralasciano nessuna pista per risolvere l'omicidio dei due giovani pastori. Gli amici su Facebook: "Sono stati altri pastori"

Omicidio Chivasso di due pastori continuano le indagini  IL VIDEO
Cronaca Chivasso, 24 Ottobre 2017 ore 19:02

I carabinieri di Chivasso non tralasciano nessuna pista per risolvere l'omicidio dei due giovani pastori. Gli amici su Facebook: "Sono stati altri pastori"

Duplice omicidio a Chivasso

Due morti in un campo 
Sono due uomini, di cui non si conosce ancora l'identità, le vittime del duplice omicidio scoperto pochi istanti fa a Castelrosso di Chivasso. Gli investigatori dell'Arma della Compagnia di Chivasso hanno rinvenuto due cadaveri a 300 metri di distanza l'uno dall'altro. 

Il caso 
Da circa un'ora sui cieli di Castelrosso e Chivasso vola un elicottero dell'Arma dei carabinieri e numerose pattuglie dei militari bloccano alcune strade della frazione. Al momento gli inquirenti non lasciano trapelare alcuna indiscrezione. Gli investigatori tengono le bocche cucite. Ma sul posto sono arrivati il medico legale e il magistrato della Procura di Ivrea di turno. 

Le indagini
Secondo le prime indiscrizioni i carabinieri avrebbero parlato con un testimone che avrebbe visto alcuniuomini allontanarsi dalla scena del delitto. Sempre secondo le prime informazioni trapelate si pensa siano altri pastori. 

Aggiornamento di giovedì 26, ore 12.13

In queste ore i carabinieri di Chivasso, coordinati dal Capitano Luca Giacolla. stanno passando al setaccio il mondo che ruota intorno alla vita dei due giovani pastori assassinati lunedì notte nelle campagne di Castelrosso. Alla base dell'atroce delitto, che non ha precedenti nel nostro territorio, potrebbe esserci un regolamento per questioni di pascoli: il bestiame da loro seguito, infatti, potrebbe aver sconfinato in un terreno "proibito". Intanto, sul profilo Facebook dei due pastori, Doru Constanti Olaru e Costel Cornel Calinciuc, di 28 e 38 anni, si moltiplicano i messaggi di cordoglio alle famiglie: quasi tutti, indicano come l'ambito lavorativo la causa della loro morte.

 
Seguici sui nostri canali