L'EMERGENZA

Omicidio suicidio, 40enne spara a moglie e figli poi si toglie la vita IL VIDEO

E' accaduto questa mattina lunedì 9 novembre 2020, attorno alle 5.30 a Carignano.

Torino, 09 Novembre 2020 ore 09:34

Omicidio suicidio, questa mattina lunedì 9 novembre 2020, attorno alle 5.30. Un 40enne ha sparato alla moglie, ai loro due gemellini e al cane, prima di rivolgere l’arma su di sè e togliersi la vita. Uno dei due bambini non ce l’ha fatta ed è deceduto in ospedale, la sorellina è gravissima.

Omicidio suicidio

Il dramma è avvenuto all’interno di una villetta privata in una zona di campagna. Il proprietario 40enne ha esploso alcuni colpi d’arma da fuoco con una pistola, legalmente detenuta, all’indirizzo della moglie, dei due figli e del cane sparandosi subito dopo alla testa.

La donna è stata rinvenuta cadavere dai Carabinieri che, allertati dai vicini, hanno sfondato la porta, mentre i 2 figli, due gemellini, sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Regina Margherita del capoluogo piemontese in gravissime condizioni.

La tragedia

L’omicida nonostante la pronta assistenza medica del 118 è morto dopo poco.

Uno dei due figlioletti attinti da colpi di arma da fuoco sparati dal padre, omicida suicida, è deceduto all’ospedale di Torino. Rimane gravissima la sorellina.

Sul posto per i rilievi scientifici i militari, che stanno indagando sui motivi del raptus omicida.

Sul sito dei colleghi di Prima Torino tutti gli aggiornamenti sulla drammatica vicenda.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità