Operaio ustionato alla Sepi

Operaio ustionato alla Sepi
Settimo, 20 Ottobre 2017 ore 11:45

Operaio ustionato mentre lavorava nell’azienda Sepi di Settimo Torinese

Operaio ustionato

Un operaio è rimasto  ustionato nell’azienda Sepi di Settimo Torinese. Si tratta di un uomo di 53 anni,  rimasto ferito nel pomeriggio di ieri, mentre lavorava all’interno dell’azienda Sepi nella zona industriale di Settimo.  Residente a Torino, l’uomo stava operando intorno ad una serie di fusti che avevano contenuto idrocarburi vari. Una notizia che ha fatto nel giro di un paio d’ore il giro della città di Settimo.

Operaio ustionato, la prognosi

  L’operaio 53enne di cui non sono state rese note le generalità  ha riportato alcune gravi ferite. Secondo le prime notizie  le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni: non sarebbe in pericolo di vita. Infatti è stato trasferito in ambulanza all’ospedale Maria Vittoria di Torino.  A distanza di un paio di giorni le condizioni mediche sono stazionarie. Quindi i medici non si sbilanciano.

La dinamica dell’incidente

La causa dell’ustione sarebbe stata una fiammata causata da una reazione chimica.  Il fuoco ha investito  l’uomo al volto e alle braccia. Sul posto sono intervenute tre squadre dei Vigili del fuoco di Torino e un’equipaggio di sanitari della Croce di San Giovanni di Settimo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità