a caselle

Ossa umane ritrovate in un cantiere della rete idrica

A fare il macabro ritrovamento i tecnici che stavano lavorando nell'area.

Ossa umane ritrovate in un cantiere della rete idrica
Chivasso, 10 Settembre 2020 ore 18:06

Ossa umane ritrovate in un cantiere di Caselle, lavori sospesi e risultati delle analisi a fine mese. Il fatto è accaduto ieri, mercoledì 9 settembre 2020. Come riporta PrimaIlCanavese.it.

 

Ossa umane ritrovate in un cantiere

Cantiere bloccato in via Cravero, nel centro storico di Caselle Torinese. Nel pomeriggio di ieri mercoledì 9 settembre 2020 all’interno del cantiere, dove sono in corso i lavori per il rifacimento di una porzione di rete idrica e la riqualificazione dell’area, sono state ritrovate ossa umane.

La scoperta

Ieri pomeriggio, i tecnici della ditta, che sta operando per conto di Smat,  hanno fatto la macabra scoperta: sotto lo strato d’asfalto  ossa umane. Nelle vicinanze della chiesa di Santa Maria. Immediato l’arrivo dei carabinieri della stazione di Caselle.

Risultati a fine mese

Lavori sospesi dunque, con  in corso gli accertamenti da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali e Architettonici del Piemonte. Lo scavo è stato momentaneamente sospeso in attesa del risultato delle analisi  su un campione di ossa.  I risultati a fine mese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità