Passerella di via Brofferio, è arrivato il via libera ai lavori

L'obiettivo è quello di concludere il cantiere e riaprire la passerella pedonale di Settimo Torinese entro l'estate 2020.

Passerella di via Brofferio, è arrivato il via libera ai lavori
Settimo, 04 Gennaio 2020 ore 18:01

La passerella di via Brofferio, nelle intenzioni dell’Amministrazione comunale di Settimo, potrebbe essere riaperta entro l’estate 2020.

Passerella di via Brofferio, via libera ai lavori

E’ stata deliberata sul finire del 2019 l’approvazione del progetto definitivo che dovrebbe portare alla riapertura della passerella pedonale che collega il centro al quartiere del Borgo Nuovo. La procedura, di fatto, sarà l’ultimo tassello di un percorso iniziato con la nuova Amministrazione comunale che ha ripreso in mano la questione «cara» ai cittadini dei due quartieri e che, da marzo 2018, sono impossibilitati ad attraversare la passerella chiusa per ragioni di sicurezza.

I lavori

Tutto è iniziato, come tanti ricorderanno, è iniziato con i famosi lavori di “restyling” che hanno evidenziato alcune carenze e ammaloramenti strutturali che mettevano a rischio la stabilità della struttura di via Brofferio. Adesso tutto sarebbe pronto a partire, come conferma l’Amministrazione comunale che motiva anche l’attesa con la «necessità che arrivasse l’approvazione del progetto da parte di Rete Ferroviaria Italiana, proprietaria dell’infrastruttura la cui manutenzione è però affidata al Comune. Il via libera della società, insieme a una serie di osservazioni poi recepite nel progetto, è arrivato pochi giorni fa, consentendo di avviare le procedure per far partire i lavori».

I costi

Rispetto ai circa 800mila euro che erano stati previsti dalla precedente Amministrazione che aveva elaborato un progetto più “impattante”, la nuova legislatura ha dato corso a una ristrutturazione che prevede un costo di circa 242 mila euro. Il progetto prevede «la sostituzione delle parti ammalorate della passerella e il consolidamento dei solai sia nella parte orizzontale che sulle rampe. Sono inoltre previste la sostituzione di alcune reti di protezione laterali con pannelli ciechi, la verifica e la sostituzione dei bulloni di sostegno, il completamento dei tratti anti-corrosivi della struttura, il ripristino della pavimentazione antiscivolo in gomma e il rifacimento dell’illuminazione».

L’obiettivo? L’apertura entro l’estate 2020

I lavori, spiegano dall’Amministrazione «dovrebbero partire in primavera 2020: la previsione è di riaprire la passerella entro l’estate».
«Il nostro impegno, assunto in campagna elettorale, di sbloccare prima possibile la chiusura della passerella è stato mantenuto – commenta la sindaca Elena Piastra  -. È stato il primo dossier a cui mi sono dedicata, il giorno stesso del mio insediamento, e siamo soddisfatti di poter finalmente restituire ai settimesi un’opera fondamentale».

Le polemiche

«Non nego – conclude la sindaca Piastra – che avremmo voluto fare ancora più in fretta, ma purtroppo parte dell’opposizione, invece di approcciarsi con spirito collaborativo, ha preferito fare ostruzionismo minacciando esposti e presentando interpellanze e accessi agli atti senz’altro legittimi ma poco costruttivi. Un atteggiamento che non ha giovato ai nostri uffici, distogliendo energie che si sarebbero potute dedicare alla riapertura della passerella. Dicevano che non si poteva fare, l’abbiamo fatto!».
«Sappiamo che i disagi che i settimesi hanno dovuto affrontare in questo anno di chiusura della struttura sono stati notevoli – aggiunge l’assessore alla viabilità Alessandro Raso – Siamo convinti che l’avvio di questo cantiere sia un’ottima notizia per la nostra città, e anche se il parere di RFI si è fatto attendere più del previsto, ora siamo pronti a partire».

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità