Cronaca
progetto

Pista ciclabile, partono gli espropri

Un'opera importante per collegare il capoluogo con la frazione.

Pista ciclabile, partono gli espropri
Cronaca Vercellese, 28 Marzo 2021 ore 05:58

Saluggia e Sant’Antonino saranno collegate dalla pista ciclabile che da anni i cittadini aspettano. Un progetto importante che l’Amministrazione Firmino Barberis ha avviato nel suo secondo mandato.

Pista ciclabile

Saluggia e Sant’Antonino saranno collegate dalla pista ciclabile che da anni i cittadini aspettano. Un progetto importante che l’Amministrazione Firmino Barberis ha avviato nel suo secondo mandato.

Al via gli espropri

«In queste settimane sono partite le comunicazioni degli espropri delle aree che dovranno essere utilizzate per la realizzazione della pista ciclabile - spiega il vicesindaco Libero Farinelli - I proprietari interessati dal procediamo sono 49. Dunque il progetto procede e, come già detto, sarà un altro modo di collegare il capoluogo con la futura piscina che abbiamo intenzione di realizzare nel prossimo mandato qualora vincessimo».
Insomma Farinelli mette fa un altro passo in avanti in direzione di un’opera che, come è bene ricordare, aveva visto il paese mobilitarsi anche in una raccolta firme. Proposta che poi era giunta anche dalle opposizioni nei due mandati amministrativi che hanno sempre sottolineato l’importanza di quest’opera.