IN CANAVESE

Positivi al Covid19 beccati mentre andavano a lavorare e spasso

Naturalmente per loro è scattata la denuncia. 

Positivi al Covid19 beccati mentre andavano a lavorare e spasso
Torino, 07 Novembre 2020 ore 07:49

Positivi al Covid19 beccati mentre andavano a lavorare e spasso dai carabinieri. Naturalmente per loro è scattata la denuncia.

Positivi andavano a lavorare

Da quando è stato istituita la zona rossa e il relativo lockdown i carabinieri hanno intensificato i controlli anti Covid-19 e le sorprese, oggi, venerdì 6 novembre 2020, non sono mancate. Infatti, i militari hanno denunciato due persone che nonostante fossero positive al Coronavirus erano rispettivamente uno al posto di lavoro e uno in giro in auto come spiegano i colleghi di PrimailCanavese.it.

I controlli

Il primo è stato sorpreso a Caselle Torinese. Si tratta di un operaio 60enne, che si era recato sul posto di lavoro ad Avigliana, nell’hinterland del capoluogo piemontese. Il secondo, invece, un libero professionista 58enne, che è stato controllato dai militari dell’Arma a Locana durante un servizio su strada, a bordo della sua autovettura, privo di dispositivi di protezione e in compagnia di alcuni familiari, nonostante fosse positivo al virus. Le ASL delle due località sono state subito allertate per gli aspetti di competenza.

TORNA ALLA HOME PAGE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità