Cronaca

Preso a bottigliate per rubargli il cellulare

L'obiettivo del malvivente era quello di rubare il cellulare, ma l'episodio si è concluso con il suo arresto.

Preso a bottigliate per rubargli il cellulare
Cronaca Torino, 26 Dicembre 2017 ore 14:08

Preso a bottigliate per rubargli il cellulare.

Preso a bottigliate

E' stato colpito con una bottiglia in faccia un uomo di 31 anni. L'obiettivo del malvivente era quello di rubargli il cellulare, ma l'episodio si è concluso con il suo arresto. E' successo a Torino, in zona Porta Palazzo.

La vicenda

L'autore dell'aggressione è un marocchino di 24 anni. Il ragazzo stava provando a rubare il telefonino a un suo connazionale. E' stato però fermato dagli agenti del commissariato Dora Vanchiglia, ed è risultato irregolare sul territorio nazionale.

La vittima

La vittima è un uomo di 31 anni, anche lui di nazionalità marocchina. Colpito in volto da una bottiglia, è stato soccorso immediatamente da alcuni passanti. Trasportato in ospedale per le medicazioni, ha riportato una ferita lacero contusa all'arcata. La prognosi è di sei giorni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter