Cronaca

Processo Rosboch Abbatista non si presenta

Processo Rosboch Abbatista non si presenta
Cronaca Settimo, 22 Dicembre 2017 ore 10:26

Processo Rosboch. Non si è presentata in aula questa mattina, venerdì 22 dicembre, Caterina Abbatista, madre di Gabriele De Filippi, per il processo che la vede imputata con l’accusa di concorso in omicidio per l’assassinio della professoressa Gloria Rosboch.

Processo Rosboch

“Caterina Abbattista non si è presentata e spera sarà l’unica occasione in cui accade. Il motivo principale è che saranno sentiti come testimoni i genitori di Gloria. Ha preferito non andare per rispetto del loro dolore e della possibile reazione negativa che poteva scatenare la sua presenza in aula. Si augura che il processo si svolga in un clima sereno e ha dunque preferito evitare di presentarsi”.
La dichiarazione è stata scritta di sua mano concordata con i suoi avvocati. E’ stata letta dalla difesa questa mattina in aula in apertura d’udienza.

Chiesto di visionare il video della fidanzata di De Filippi

Il difensore della Abbatista, l’avvocato Zancan, si riserva anche di vedere video della fidanzatina di Gabriele in studio nella trasmissione di Barbara D’Urso Pomeriggio Cinque.

La condanna di De Filippi

È stato invece condannato a 30 anni di carcere Gabriele Defilippi, il giovane di 23 anni che il 13 gennaio dello scorso anno uccise la professoressa Gloria Rosboch, di Castellamonte. Condannato a 19 anni il suo complice e amante Roberto Obert, 55 anni. La sentenza è stata emessa venerdì intorno alle 13 dal gip del tribunale di Ivrea Alessandro Scialabba

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter