Cronaca

Profughi protestano tensione in città

Si lamentano di non essere stati iscritti a scuola

Profughi protestano tensione in città
Cronaca Settimo, 18 Dicembre 2017 ore 18:34

Profughi protestano contro i responsabili della struttura che li ospita

Profughi protestano

Momenti di tensione  stamattina, lunedì 18 dicembre, alla struttura di via IV Novembre. Infatti i profughi protestato contro gli operatori della struttura. I ragazzi ospitati a San Mauro, tutti provenienti dall’Africa, hanno inveito contro una serie di disservizi. Quindi nell'occhio del ciclone è finita la nuova gestione della struttura, diretta da Andrea Rodighiero della cooperativa VersoProbo.

Le cause

I richiedenti asilo hanno raccontato ai carabinieri intervenuti per calmare le tensioni e al Capitano della Compagnia di Chivasso Luca Giacolla, i motivi della loro rabbia. Fra questi il fatto  di non essere stati iscritti a scuola, di non avere  i biglietti del pullman e di non ricevere abiti nuovi da tempo. Pertanto sostengono di non poter svolgere una vita normale.

I commenti

Durante la protesta sono intervenuti sia il sindaco Marco Bongiovanni e il vicesindaco c Raffaele Quitadamo. Dalla cooperativa comunque nessun allarmismo. E' stato infatti spiegato che i ragazzi non iscritti a scuola sono quelli che lo scorso anno hanno fatto troppe assenze. Inoltre, appena qualche giorno fa, la Prefettura aveva eseguito i controlli, senza riscontrare criticità nella gestione della struttura.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter