Cronaca
CHIVASSO

Pur di farsi arrestare, chivassese prende a schiaffi un carabiniere

Dopo la direttissima Stefano Fossati è stato rilasciato.

Pur di farsi arrestare, chivassese prende a schiaffi un carabiniere
Cronaca Chivasso, 07 Maggio 2022 ore 07:09

Voleva a tutti i costi essere arrestato (per motivi ancora da chiarire) il chivassese che la scorsa settimana si è reso protagonista di una scena degna di un film.

Pur di farsi arrestare, prende a schiaffi un carabiniere

Voleva a tutti i costi essere arrestato (per motivi ancora da chiarire) il chivassese che la scorsa settimana si è reso protagonista di una scena degna di un film.
Entrato in caserma, a Chivasso, Stefano Fossati, classe 1984, si sarebbe «costituito» per due rapine commesse a Torino.
Una confessione non sufficiente per aprirgli le porte del carcere ad Ivrea, tanto da scatenare una reazione che ha lasciato tutti senza parole: pur di finire in carcere, infatti, Stefano Fossati avrebbe preso a schiaffi un militare della Stazione di Chivasso.

Arrestato

«Finalmente» in manette con l’accusa di resistenza, Fossati è stato messo a disposizione della Procura della Repubblica di Ivrea.
Dopo la direttissima, il chivassese è stato rimesso in libertà.
Al momento, come detto, non si conoscono i motivi del gesto, forse comunque legati al recentissimo arresto del suo fratello gemello, trovato in possesso di un fucile carico con cui vagava nel quartiere Borgo Sud Est.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter