A TORINO

Raccoglieva fondi per i bimbi bisognosi ma poi li usava per le scommesse IL VIDEO

L'operazione scoperta dagli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia.

Torino, 05 Giugno 2020 ore 14:48

Raccoglieva fondi per i bimbi bisognosi ma poi li usava per le scommesse. L’operazione scoperta dagli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia di Torino.

Raccoglieva fondi per i bimbi bisognosi ma…

Raccoglieva fondi per note associazioni benefiche ma nel contempo svuotava il proprio conto corrente scommettendo on line. Quando il saldo andava in negativo, sporgeva denuncia alla sua banca disconoscendo le operazioni a favore di una società di raccolta scommesse. A suo dire, la prima denuncia alla banca era andata a buon fine. Forse per questo il giovane ha pensato di provarci ancora.

Come operava

Ad aprile 2020 l’uomo si presenta in Questura per sporgere denuncia contro ignoti: afferma di disconoscere una serie di operazioni effettuate nel giro di tre giorni per  un importo complessivo pari ad euro 1.041. Del caso si occupa il Commissariato Dora Vanchiglia, che convoca il soggetto per assumere informazioni. Tuttavia le contraddizioni dell’uomo fanno sì che il verbale di sommarie informazioni si interrompa per l’emersione di indizi di reità a carico del venticinquenne, che da vittima lo rendono indagato. Le operazioni disconosciute, infatti, sono tutte ricariche a favore della
carta da gioco. A quel punto non resta che ammettere la verità: le sue denunce per frode informatica erano stratagemmi – ingenui – per recuperare le somme perse con le scommesse.

Denunciato

L’uomo viene denunciato in stato di libertà per i reati di simulazione di reato e falsità ideologica in atto pubblico.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità