20 e 21 settembre

Referendum, non si vota a scuola

Questa è la splendida notizia diramata dal sindaco di Foglizzo, Fulvio Gallenca. 

Referendum, non si vota a scuola
Chivasso, 19 Settembre 2020 ore 05:19

Referendum, non si vota a scuola. Questa è la splendida notizia diramata dal sindaco di Foglizzo, Fulvio Gallenca.

Riparte la scuola

«Finalmente, siamo riusciti ad arrivare al giorno dell’apertura con le carte in regola» sono queste le parole del sindaco Fulvio Gallenca che ha messo a punto gli ultimi dettagli in vista della riapertura delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di via Olivero.

Referendum, non si vota a scuola

«L’obiettivo più importante raggiunto è quello di avere spazi sufficienti per le lezioni – riferisce Gallenca – Manca ancora qualche dettaglio per gestire la mensa nella scuola dell’infanzia ma il resto è tutto sistemato. Inoltre, siamo riusciti a non dover richiudere le scuole per le elezioni del 20 e 21 settembre che si svolgeranno per la prima volta nel Pluriuso». Dunque, entusiasmo ma anche qualche preoccupazione fra le famiglie al primo suono della campanella, lunedì 14. «E’ un periodo difficile, ma questo è un segnale di ripartenza» riferisce una mamma. «C’è ancora tanto da organizzare e siamo un pò preoccupati» riferiscono altri genitori. Nell’Istituto Comprensivo di Montanaro e Foglizzo sono scesi in campo per la sicurezza la Polizia Locale, i volontari della Croce Rosa e Protezione Civile, questi ultimi hanno misurato la termperatura agli alunni, all’ingresso delle lezioni.  «Le regole sono rispettate- riferisce un agente di Polizia Municipale- Tuttavia, mi sono anche sentito dire da una famigliare che accompagnava il nipotino a scuola che è «un sopruso» l’invito ad indossare la mascherina».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità