Cronaca

G7 di Venaria: arrestato uno dei leader del centro sociale Askatasuna

I centri sociali hanno annunciato delle manifestazioni 

G7 di Venaria: arrestato uno dei leader del centro sociale Askatasuna
Cronaca Torino, 20 Settembre 2017 ore 12:30

I centri sociali hanno annunciato delle manifestazioni 

AGGIORNAMENTO - Durante la protesta contro il G7 a Venaria è stato arrestato uno dei leader del centro sociale Askatasuna. Si tratta di  Andrea Bonadonna che è accusato di aver colpito un poliziotto. 
Dopo questo ennesimo fatto, Fratelli d'Italia chiede al sindaco Appendino lo sgombero del centro sociale. 

Ieri venerdì 29 settembre un gruppo di contestatori è sceso in piazza contro il G7 a Torino lanciando petardi e fuochi d’artificio ad altezza d’uomo contro la polizia. Tre sono le ragazze che sono state indagate per resistenza a pubblico ufficiale. Intanto oggi è previsto un corteo che partirà alle 15 da largo Toscana e giungerà sino alla sede del summit. 

Attenzione alta alla Reggia di Venaria  per il G7 Industria e Ict, Scienza e Lavoro. I centri sociali hanno annunciato che organizzeranno delle manifestazioni. Il controllo da parte delle forze dell'ordine sarà quindi ininterrotto. La Regione ha predisposto il piano emergenza sanitaria. Le prime azioni dimostrative sono iniziate già domenica scorsa quando sono stati decapitati due fantocci rappresentanti Poletti e Renzi. Attualmente la Reggia di Venaria è chiusa al pubblica.

Il Questo Angelo Sanna mette ancor più in sicurezza Venaria in vista del G7, il summit tra le sette potenze. In arrivo in città 30mila telecamere e 2agenti che veglieranno. L’invito di Sanna è quello di tenere aperti i negozi in questi giorni e di non chiudersi in casa. 
Impegnati nei servizi di controllo anche gli agenti della polizia stradale di Chivasso.

La persona fermata sabato 30 settembre a Venaria è stata tratta in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Si tratta di un cittadino italiano di 23 anni, Anthony Pecoriello, residente a Pesaro.
Negli scontri sono rimasti feriti 7 persone delle forze dell'ordine, 6 appartenenti alla Polizia di Stato e 1 carabiniere.

Seguici sui nostri canali