un'opera attesa

Rotatoria DiaSorin, al via i lavori a Saluggia

Un'opera nello snodo strategico.

Rotatoria DiaSorin, al via i lavori a Saluggia
Cronaca Vercellese, 17 Dicembre 2020 ore 16:31

La Provincia di Vercelli ha inaugurato il cantiere per la realizzazione di una rotonda a Saluggia, nello snodo vitale che conduce all’area tecnologica in cui ha sede Diasorin. Come riporta PrimaVercelli.it.

Al via i lavori per la rotatoria di DiaSorin

«Partiti come da previsioni i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria sulla SP 37 Crescentino-Saluggia all’altezza del comprensorio Biomedicale. Un’opera che era attesa da anni visto l’importante traffico veicolare presente in quest’arteria dato il grande numero di lavoratori, circa 1.800, impiegati nel sito».
A dare l’annuncio il presidente della Provincia di Vercelli Eraldo Botta, insieme al vice-presidente con delega alla viabilità Pier Mauro Andorno.

«Sono estremamente contento – afferma in una nota Andorno – che quest’impegno sia stato portato avanti con convinzione sia dal presidente che dai nostri tecnici, che ringrazio di cuore. Un’esigenza, quella di una diversa gestione dell’ingente traffico veicolare dei lavoratori DiaSorin, che necessitava di una pronta risposta per un polo d’eccellenza della nostra Provincia».

Fine lavori giugno 2021

I lavori, partiti questa settimana e che prevedono notevoli opere per la realizzazione di un’adeguata rotatoria a servizio dell’importante traffico veicolare in un punto altresì complicato data la vicinanza con il Canale Sussidiario Farini, termineranno con la fine di giugno 2021. A realizzarli sarà la Valloggia f.lli s.r.l. di Borgomanero.
«Ringrazio – conclude il presidente – le aziende del complesso biomedicale eccellenza italiana. L’opera vuole mostrare l’attenzione della Provincia al comparto produttivo, vera spina dorsale del nostro territorio. Ora è il momento di concentrarsi sulle difese spondali per consentire ulteriori ampliamenti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità