Cronaca
SALUGGIA

Rotonda Sorin, proseguono i lavori LE FOTO

L'intervento si è reso necessario visto l’intenso traffico veicolare dei lavoratori.

Rotonda Sorin, proseguono i lavori LE FOTO
Cronaca Vercellese, 27 Aprile 2021 ore 18:30

Continuano i lavori nell’area del Polo Biomedicale di Saluggia. Lungo la SP 37 la costruzione della nuova rotonda a favore dell’intenso traffico veicolare dei lavoratori impiegati nel Centro vedrà presto variazioni importanti del traffico.

Rotonda Sorin, proseguono i lavori

Continuano i lavori nell’area del Polo Biomedicale di Saluggia. Lungo la SP 37 la costruzione della nuova rotonda a favore dell’intenso traffico veicolare dei lavoratori impiegati nel Centro vedrà presto variazioni importanti del traffico.

“Ancora stamane ero sul posto -commenta in una nota il Vice-Presidente con delega alla viabilità Pier Mauro Andorno- per verificare il procedere dei lavori. Tra domani, martedì 27 aprile e giovedì verrà installata la nuova illuminazione ed integrata apposita segnalazione del nuovo senso rotatorio che si sta costituendo. Si procederà contestualmente con la modifica del traffico in entrata ed in uscita dal Centro per completare la sostituzione di una condotta irrigua compromessa”.

L'attenzione della Provincia

La Provincia è particolarmente attenta nel far rete con i vari attori coinvolti, dal Centro Biomedicale al Comune di Saluggia, per tenere
un costante aggiornamento sull’evolversi delle opere con le consequenziali modifiche viabili che, visto l’intenso traffico, devono essere rese note con congruo anticipo.

“Corriamo veloci -conclude Andorno- verso la conclusione delle opere. Tra il 3 ed il 6 maggio, in base all’evolversi delle condizioni meteorologiche, si devierà il traffico inaugurando il nuovo senso rotatorio, per concludere poi il tutto nel mese di giugno, con un paio di settimane di anticipo rispetto all’iniziale tabella di marcia.
Ringrazio come sempre i cittadini ed i lavoratori del Centro per la pazienza ai disagi dovuti ai lavori, che stiamo cercando di ridurre al minimo insieme all’attenta conduzione della Ditta e dei nostri tecnici provinciali”.

4 foto Sfoglia la gallery