MUSICA E GRIGLIATA

Scambiano una festa per un rave in Collina

Un sabato sera movimentato per i sindaci di Castagneto Po e San Raffaele Cimena.

Scambiano una festa per un rave in Collina
Cronaca Chivasso, 31 Maggio 2020 ore 07:42

Scambiano una festa per un rave in Collina. Un sabato sera movimentato per i sindaci di Castagneto Po e San Raffaele Cimena quello del 23 maggio 2020.

Scambiano una festa per un rave in Collina

Post su Facebook, telefonate al sindaco Danilo Borca che con il collega di San Raffaele Cimena Ettore Mantelli ha battuto in lungo e in largo le colline e il bosco del Vaj, chiamate alla sala operativa del 112 che ha dirottato sul posto alcune pattuglie della Compagnia di Chivasso.
A Castagneto, a partire dal pomeriggio di sabato 23 musica sparata a tutto volume da un luogo imprecisato ad Est di strada Negri ha fatto scattare in decine di persone la psicosi per un rave party.
Quando, però, le pattuglie del Nucleo Radiomobile coordinate dal Capitano Luca Giacolla e dal Luogotenente Fabio Errica hanno trovato il punto esatto da cui partiva la musica si sono trovati davanti non centinaia di ragazzi provenienti da tutta Europa, ma un’allegra famiglia che stava semplicemente festeggiando con i parenti.
Una grigliata all’aria aperta, nell’ampio parco della villa, senza alcun problema di distanziamento sociale…

Un party in famiglia

Alla vista delle divise, i padroni di casa non hanno potuto far altro che scusarsi per essersi fatti prendere la mano, con la scusante della prima serata di «libertà» dopo la chiusura legata alle norme per la prevenzione del Coronavirus.
Abbassato il volume della musica, la festa è proseguita senza altri intoppi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità