Scippo durante la videochiamata su Whatsapp, arrestato un trentenne

Recuperato il telefono della studentessa

Scippo durante la videochiamata su Whatsapp, arrestato un trentenne
Cronaca 22 Marzo 2017 ore 14:44

Recuperato il telefono della studentessa

Una studentessa del Politecnico di 23 anni stava parlando con sua madre durante una videochiamata su Whatsapp quando un giovane di trent'anni le ha strappato dalle mani l'iPhone, ma la trasmissione video non si è interrotta. Una pattuglia della Guardia di Finanza che ha assistito allo scippo avvenuto ad una fermata del pullman di via Parma, si è immediatamente messa all'inseguimento del malvivente. L'autore del reato, un trentenne di Casablanca, è stato arrestato poco dopo il suo tentativo di fuggire. Nonostante il marocchino si fosse sbarazzato del cellulare, i finanzieri sono riusciti a recupere il telefono della giovane proprio grazie alla videochiamata ancora attiva. E' stata la voce della madre della studentessa in diretta video ha catturare l'attenzione delle fiamme gialle che hanno rinvenuto il telefono e lo hanno riconsegnato alla legittima proprietaria.