Cronaca
CIGLIANO

Scuola, c'è il progetto per il trasloco dell'Ortensia Marengo

La Giunta ha deliberato la riqualificazione dell'Istituto Comprensivo Don Evasio Ferraris.

Scuola, c'è il progetto per il trasloco dell'Ortensia Marengo
Cronaca Vercellese, 09 Gennaio 2021 ore 08:23

La Giunta di Cigliano ha deliberato l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo di riqualificazione dell'Istituto Comprensivo Don Evasio Ferraris.

Scuola, c'è il progetto per il trasloco dell'Ortensia Marengo

Si tratta di un progetto molto importante che sta a cuore all’Amministrazione Marchetti non solo perché va a trovare una soluzione provvisoria per poter garantire la scuola dell’infanzia a Cigliano ma per riqualificare l’intero Istituto. Un piano che è stato previsto in diversi lotti come spiega l’Amministrazione nella stessa delibera.
Nel testo si legge che si tratta di interventi finalizzati «ad assicurare la funzionalità, la sicurezza nonché il mantenimento dello stabile, ad adeguare taluni spazi sia interni sia esterni, per via dell'emergenza epidemiologica da Covid nonché a predisporre taluni spazi sia interni sia esterni, per poter accogliere le aule della scuola dell'infanzia. Inoltre si prevede la riqualificare di alcuni spazi per garantire una corretta e più appropriata funzionalità dello stabile nella sua interezza».
Come detto la delibera parla di lavori in lotti: nel primo si prevede l’intervento nel piano rialzato per accogliere la scuola dell’infanzia cioè l’adeguamento del blocco bagni esistente mediante demolizione e ricostruzione al fine di accogliere i wc destinati alle quattro sezioni della scuola d’infanzia, un wc per disabili e un wc per adulti, la realizzazione di una tramezza insonorizzata con porta a doppia anta anch’essa insonorizzata per dividere l’ala dedicata alla scuola dell’infanzia da quella dedicata alla scuola primaria nonché la fornitura di pavimentazione antitrauma, coprispigoli e copritermosifoni per adeguare i locali alla destinazione d’uso prevista.

La riqualificazione della don Evasio Ferraris

In un altro lotto si prevede il rifacimento dell’ingresso e la pavimentazione del cortile su Largo Pagliaro con la realizzazione di una nuova rampa di ingresso per l’abbattimento delle barriere architettoniche, rinnovo dei bagni esistenti situati a lato della palestra, creazione di una bussola interna per realizzare uno sportello a uso della segreteria ed insonorizzazione della porta tra segreteria e scuola dell’infanzia.
In un altro lotto, l’Amministrazione prevede la realizzazione di un nuovo ingresso al cortile principale, ad uso della scuola dell’infanzia, attraverso una rampa e uno scalone da vicolo Lupo, la realizzazione di due rampe per l’accesso all’edificio, per l’abbattimento delle barriere architettoniche e divisione del cortile in due utilizzando gli elementi di recinzione rimossi dall’attuale area bici. E poi ancora un intervento per la riqualificazione del cortile nord attraverso l’esecuzione di una nuova pavimentazione e un sistema di raccolta delle acque meteoriche, formazione di nuova area rifiuti e predisposizione di stalli per parcheggi. Ed infine la manutenzione straordinaria dei cornicioni.