A CRESCENTINO

Sindaco pronto a riaprire il parco giochi

Era stato blindato per via dell'emergenza sanitaria Covid19.

Sindaco pronto a riaprire il parco giochi
Vercellese, 07 Giugno 2020 ore 07:47

Il sindaco di Crescentino Vittorio Ferrero pronto a riaprire il parco giochi di Villa Tournon che era stato blindato per via dell’emergenza sanitaria Covid19.

Sindaco pronto a riaprire il parco giochi

Da poco più di due settimane stiamo vivendo la Fase 2 dell’emergenza sanitaria Coronavirus Covid-19. Mentre il presidente della Regione Piemonte ha dato, a partire da oggi mercoledì 3 giugno, la possibilità di uscire dalla Regione per andare nel resto d’Italia e viceversa, i parchi gioco di moltissimi comuni restano ancora chiusi. Chiusi perché la normativa è molto stringente, c’è l’obbligo di igienizzare i giochi ma anche di non creare assembramenti all’interno dell’area verde. E così, mentre il Comune di Saluggia, ad esempio, continua con la chiusura dei parchi, il sindaco di Cigliano già da più di una settimana ha autorizzato il ritorno dei bimbi nell’unica area del suo paese, cioè quella vicina al polivalente. E a Crescentino cosa succede? L’Amministrazione guidata dal primo cittadino Vittorio Ferrero ha molto riflettuto su questo tema, e dopo aver autorizzato la riapertura del passaggio all’interno del Parco Tournon ad inizio della scorsa settimana ora è pronto anche a rivedere i piccoli giocare sulle altalene, scivoli e quant’altro.

Da domani

«Si, la nostra intenzione è quella di riaprire il parco giochi all’interno del Parco Tournon a partire da lunedì 8 giugno – spiega Ferrero – Si tratta di una scelta che abbiamo ponderato bene e che possiamo realizzare grazie ai nostri operai. Infatti, sarà uno di loro l’addetto che ogni mattina, prima dell’apertura del parco al pubblico, procederà con la sanificazione ed igienizzazione dei giochi».
Insomma una scelta importante perché così i genitori e i nonni potranno portare i loro piccoli a giocare all’aria aperta cosa che fino a questa sera, domenica 7 compresa per loro sarà impossibile.
Crescentino, giorno dopo giorno, torna alla normalità.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità