l'indagine

Smantellato market della droga, l’operazione condotta dal chivassese Riva Cambrino

Fermata una fitta rete di spaccio: 17 arresti.

Smantellato market della droga, l’operazione condotta dal chivassese Riva Cambrino
Chivasso, 25 Luglio 2020 ore 10:25

Spaccio di droga in pieno centro a Parma. Una delicata indagine condotta dal chivassese Roberto Riva Cambrino, comandante della Polizia Municipale di Parma. L’operazione ha portato a 12 arresti e 37 indagati.

Spaccio di droga

Una delicata operazione quella portata a termine grazie alla collaborazione della polizia giudiziaria, polizia municipale, carabinieri della stazione Parma centro e dei carabinieri del nucleo investigativo  che ha  condotto all’esecuzione di 12 arresti  per spaccio di droga. Un’indagine condotta dal chivassese  Roberto Riva Cambrino, comandante della Polizia Municipale di Parma.

I fatti

Lo spaccio avveniva nel centro della città di Parma e un bar  chiuso per 12 mesi.  I titolari dell’attività commerciale non sono risultati coinvolti nell’attività di spaccio, ma da quanto risulta dalle intercettazioni ambientali consentivano di consumare all’interno dei locali la droga appena acquistata in strada. Sono 37 le persone indagate.  L’operazione ha permesso di scoprire un forte consumo di cannabis, cocaina e in alcuni casi anche di eroina e crack che i giovani assumevano direttamente nei vicoletti della città, a pochi passi dove l’avevano acquistata. I ragazzi coinvolti sono di età compresa tra i 20 e i 30 anni, ma c’è persino qualche minorenne.  Durante l’operazione sono stati fermati 50 giovani subito dopo aver acquistato la droga.  L’indagine è durata nove mesi e  durante questo periodo sono state prese in considerazione intercettazioni ambientali e le immagini delle telecamere di sicurezza che hanno fatto emergere oltre 800 scambi di droga.

 

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità