Cronaca
torrazza piemonte

Smat e costi di depurazione, interviene Bracco

Le opposizioni vogliono una riunione pubblica sul tema.

Smat e costi di depurazione, interviene Bracco
Cronaca Chivasso, 23 Aprile 2022 ore 03:58

Continua a tener banco il discorso delle bollette Smat che hanno inserito i costi di depurazione. Le opposizioni, proprio per chiarire questa situazione, avevano chiesto al sindaco Massimo Rozzino di convocare un’assemblea pubblica per dare risposte al paese. Naturalmente il primo cittadino non ha accolto la richiesta, dicendo che potevano farla loro.

Smat e costi di depurazione, interviene Bracco

«Noi possiamo farla, non abbiamo paura di farla e parlare direttamente con la gente. - spiega Marinella Bracco  capogruppo d’opposizione - Nello specifico deve intervenire Smat che comunque è in una posizione difficile perché convenzionata con il Comune. E’ vero, bisogna dirlo, che Smat risponde a tutti in maniera precisa e puntuale ma intervenire in un'assemblea che il sindaco non vuole è un'altra questione. Noi comunque vorremmo un tecnico del Comune, lo lascia venire? E poi vorremmo dare la parola al sindaco, lui interverrebbe?  Noi vogliamo dare risposte alle persone che ci chiedono. Certo, come lui, ci siamo informati e abbiamo risposto. Ma ci sono persone che non si espongono e avrebbero potuto avere chiarimenti durante l'incontro. La questione fogna va avanti da tempo, già dal sindaco Bruno Cena non è una questione recente. Noi, questo incontro, se le parti interverranno la faremo anche online. Lui però in Consiglio avrebbe potuto metterla all'ordine del giorno così da spiegare bene la situazione e dare indicazioni ai cittadini. Non facendolo, mi viene da pensare che voglia tenere massimo riserbo sulla vicenda».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter