Menu
Cerca

Sparano per gioco e colpiscono una donna alla tempia: nei guai due minorenni

La donna, fortunatamente, non è grave

Sparano per gioco e colpiscono una donna alla tempia: nei guai due minorenni
Cronaca 03 Ottobre 2017 ore 12:42

La donna, fortunatamente, non è grave

Pensavano forse di essere in un videogame, così due ragazzi, di 16 e di 17 anni, hanno sparato un colpo di fucile di piccolissimi calibro dal cortile di casa. Il proiettile ha forato la tenda di un balcone al quarto piano di un condominio a Borgo San Paolo, dietro la quale si trovava una donna di 66 anni, rimasta ferita, fortunatamente in modo non grave, alla tempia. E' successo lo scorso 12 settembre, ma solo in questi giorni la polizia che indaga sull'accaduto è riuscita a risalire agli autori della bravata. La donna è stata trasportata all'ospedale Maria Vittoria. I due giovani, messe alle strette, hanno confessato di aver sparato con il fucile ad aria compressa per gioco. I ragazzi sono denunciati per lesioni colpose.