Cronaca
verolengo

«Tari scontata, 10 euro in meno per ogni 500 bottiglie riciclate»

Sarà un calcolo automatico, l’utente non dovrà presentare alcuna richiesta per vederlo applicato in fattura.

«Tari scontata, 10 euro in meno per ogni 500 bottiglie riciclate»
Cronaca Chivasso, 05 Marzo 2022 ore 03:45

Il Comune di Verolengo è stato il primo nel Chivassese a sperimentare l’ecocompattatore per la plastica Coripet. Il terzo all’interno del consorzio Bacino 16. E nei primi otto mesi di operatività (da aprile a dicembre) sono state 149 mila e 6 le bottiglie Pet conferite all’interno del macchinario posato in piazza Unità d’Italia.

«Tari scontata, 10 euro in meno per ogni 500 bottiglie riciclate»

«Il dato che abbiamo al 31 dicembre è molto positivo - spiega l’assessore all’ambiente Stefania Casa - e significa che questo metodo di riciclaggio della plastica ha avuto un forte consenso in paese. Oltre agli sconti che le attività commerciali hanno deciso di concedere alla popolazione, anche il Comune ha deciso di impegnarsi in tal senso.
Nelle prossime settimane, infatti, sarà pronto il regolamento (che dovrà esser prima approvato dalla Giunta, poi dal Consiglio comunale) attraverso il quale prevederemo degli sconti sulla tassa rifiuti per chi, appunto, ha scelto di conferire le bottiglie Pet in questo ecocompattatore.
Come funzionerà? Sarà tutto automatico. Coripet nelle scorse settimane ci ha consegnato i tabulati dei conferimenti. Così abbiamo deciso di scontare la Tari per chi rientra in quei tabulati di 10 euro ogni 500 bottiglie. La somma delle bottiglie raccolta va dalla posa dell’ecocompattatore fino al 30 novembre scorso. Questo solamente per una questione di pratiche, perché il mio lavoro del dipendente pubblico per arrivare al calcolo dello sconto è molto complesso. Inoltre, è stato adeguato anche il sistema informatico oltre ad aver previsto una voce nelle fatture che indichi, appunto, lo sconto».

Le bottiglie riciclate dal 1 dicembre saranno conteggiate l'anno successivo

«Il numero delle bottiglie riciclate dal 1 dicembre scorso in avanti andranno poi conteggiate il prossimo anno, non si perde nulla - prosegue Casa - E se una persona ha raccolto in totale 1200 bottiglie, avrà uno sconto di 20 euro ma le 200 bottiglie in eccedenza andranno a sommarsi con quelle raccolte l’anno successivo.
Inoltre, voglio precisare che lo sconto sarà applicato direttamente, non occorrerà fare alcuna richiesto o altro. Le fatture arriveranno già con l’importo corretto. Se poi qualcuno volesse fare delle verifiche, indicherò dei giorni in cui saremo a disposizione».

Gli sconti dei privati

Nella prima fase di vita di Coripet avevano aderito a fornire uno sconto il supermercato Borello e la pizzeria «Rossella». Borello proseguirà mentre la pizzeria ha deciso di interrompere l’offerta ma il dato dei suoi mesi di attività è stato straordinario: «Ha omaggiato gli utenti con più di 700 pizze in questi mesi».
Ora gli sconti proseguono con il supermercato Borello e il bando del mercato «Dal Giuanin» al mercato di Verolengo ogni sabato, l’incentivo è ogni 300 bottiglie 2 euro di sconto su una spesa minima di 20 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter