IL CASO

Telefoni rubati all’Asl To4

Ritrovati e restituiti dalla Polizia di Stato.

Telefoni rubati all’Asl To4
Chivasso, 16 Giugno 2020 ore 15:08

Ritrovati e restituiti dalla Polizia di Stato i telefoni rubati all’ASL TO4 pochi giorni prima dell’emergenza Covid-19.

Telefoni rubati all’Asl To4

Sono stati ritrovati e restituiti all’Asl To4 12 dei 21 telefoni cellulari rubati a fine gennaio dagli uffici dell’Asl To4 di via Aldisio a Ivrea. I telefoni sarebbero stati assegnati al personale dell’ASL tra cui coloro che avrebbero dovuto
contattare le persone poste in isolamento domiciliare a causa dell’epidemia da COVID-19.

Le indagini

Le indagini, condotte dal Commissariato di Ivrea e Banchette della Polizia di Stato, hanno permesso di rintracciare e localizzare il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity) di 12 telefoni fra i 21 che erano stati rubati, gli unici che erano stati accesi.

13 denunce

I telefoni hanno un valore di circa 350 euro ognuno. Contestualmente al sequestro dei cellulari, sono state denunciate
all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione 13 persone (10 italiani e 3 stranieri) che avevano acquistato, senza conoscerne la provenienza, gli smartphone su canali di vendita non ufficiali.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità