Cronaca
IL CASO

Telefoni rubati all’Asl To4

Ritrovati e restituiti dalla Polizia di Stato.

Telefoni rubati all’Asl To4
Cronaca Chivasso, 16 Giugno 2020 ore 15:08

Ritrovati e restituiti dalla Polizia di Stato i telefoni rubati all’ASL TO4 pochi giorni prima dell’emergenza Covid-19.

Telefoni rubati all’Asl To4

Sono stati ritrovati e restituiti all’Asl To4 12 dei 21 telefoni cellulari rubati a fine gennaio dagli uffici dell’Asl To4 di via Aldisio a Ivrea. I telefoni sarebbero stati assegnati al personale dell’ASL tra cui coloro che avrebbero dovuto
contattare le persone poste in isolamento domiciliare a causa dell’epidemia da COVID-19.

Le indagini

Le indagini, condotte dal Commissariato di Ivrea e Banchette della Polizia di Stato, hanno permesso di rintracciare e localizzare il codice IMEI (International Mobile Equipment Identity) di 12 telefoni fra i 21 che erano stati rubati, gli unici che erano stati accesi.

13 denunce

I telefoni hanno un valore di circa 350 euro ognuno. Contestualmente al sequestro dei cellulari, sono state denunciate
all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione 13 persone (10 italiani e 3 stranieri) che avevano acquistato, senza conoscerne la provenienza, gli smartphone su canali di vendita non ufficiali.