Tentavano di rubare l’oro rosso, due arrestati

I carabinieri hanno anche fermato un "esperto" di furti su autovetture

Tentavano di rubare l’oro rosso, due arrestati
Venaria, 26 Novembre 2019 ore 11:13

Un altro furto sventato dai carabinieri di Venaria: due persone arrestate con l’accusa di tentato furto di rame

Tentavano di rubare l’oro rosso, due arrestati

Sono stati i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Venaria, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dei furti, a notare due persone sospette aggirarsi intorno alla recinzione di un’azienda dell’area industriale. Mentre uno faceva da “palo”, l’altro stava tagliando la recinzione esterna prima di intrufolarsi all’interno. Dopo aver fermato la “vedetta”, i militari sono riusciti a sorprendere anche il complice che, in quel momento, stava tentanto di rubare il rame dall’impianto elettrico con una pinza. Sono stati arrestati entrambi con l’accusa di tentato furto. Si tratta di due uomini di etnia rom che risultano residenti all’interno del campo nomadi di via Germagnano a Torino.

La seconda operazione dei carabinieri

Nel corso di una seconda operazione condotta dalla Compagnia di Venaria, ancora, i militari hanno arrestato un pregiudicato di 51 anni residente in città specializzato nel furto su autovetture. A destare l’attenzione dei carabinieri, in servizio di pattuglia sul territorio della Reale, la presenza di un uomo con il volto coperto da un cappuccio che era intento ad armeggiare con un grosso cacciavite e a rubare su un’auto in sosta. I militari, intervenuti immediatamente, sono riusciti a bloccare e arrestare l’uomo per furto.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!