Torino (Bertolla): volontari al lavoro per ripulire l’impianto sportivo. Danni per migliaia di euro.

L'appello del presidente Alessandro Ciro Sciretti

Torino (Bertolla): volontari al lavoro per ripulire l’impianto sportivo. Danni per migliaia di euro.
Cronaca 26 Novembre 2016 ore 23:24

L’appello del presidente Alessandro Ciro Sciretti

Domenica 27 novembre
Aggiornamento delle 12.30
Tanti amici dell’Ardor Torino stanno lavorando per cercare di togliere fango dall’impianto di via Fattorelli invaso dall’acqua.Restano migliaia di euro di danni, tra strutture, attrezzature ed elettrodomestici invasi dal fango, ma poteva andar peggio – è il commento su Facebook del presidente Alessandro Ciro Sciretti – .Per ora grazie a tutti quelli che si sono dati da fare o che hanno soltanto dato la loro disponibilità e vicinanza”. Allo stato attuale della situazione i campi a 11 e a 9 sono stati liberati dall’acqua. Solo quello a 7 è ancora allagato. Gli spogliatoi sono utilizzabili, ma il problema è rappresentato dal riscaldamento e dall’impianto elettrico.

Servono pompe idrovere per svuotare dall’acqua l’impianto sportivo dell’Ardor Torino, la società calcistica di Bertolla, il cui impianto di via Fattorelli (a due passi da San Mauro), è stato letteralmente invaso dall’acqua, caduta  negli ultimi giorni. A lanciare l’appello è il presidente dell’Ardor, Alessandro Ciro Sciretti, che ha ricevuto, nelle ultime ore, la solidarietà e la disponibilità di molta gente pronta a dare una mano, per permettere alla società torinese di riprendere l’attività il prima possibile.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità