Torino, sequestrati vicino al campo rom 34 quintali di cavi elettrici

Il valore  complessivo è di 15 mila euro

Torino, sequestrati vicino al campo rom 34 quintali di cavi elettrici
17 Agosto 2016 ore 18:32

Il valore  complessivo è di 15 mila euro

L’intensificazione dei controlli al campo nomadi di via Germagnano, anche a seguito dei recenti incendi che hanno molto preoccupato la popolazione locale, ha consentito ai carabinieri della Stazione di Torino – La Falchera, di individuare in una baracca limitrofa al campo nomadi, circa 34 quintali di cavi dell’alta tensione del valore complessivo di circa 15.000 euro. L’occupante della baracca, Patpaic Zaharel nato in Romania il 9.6.1980, è stato fermato perché ritenuto responsabile del reato di ricettazione. Le indagini, ancora in corso, sono finalizzate all’identificazione di eventuali complici e l’individuazione, attraverso i codici stampati sui cavi, del legittimo proprietario del materiale.   

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità