Tragedia ad Alessandria: crolla una casa, morti tre vigili del fuoco

Non si esclude l'atto doloso.

Tragedia ad Alessandria: crolla una casa, morti tre vigili del fuoco
05 Novembre 2019 ore 10:03

Tragedia in un comune dell’Alessandrino nella notte.Due esplosioni probabilmente causate da una fuga di gas in una casa disabitata a Quargnento, a nord di Alessandria e due Vigili del fuoco morti per il crollo di una casa vicina, dove stavano effettuando i controlli per la messa in sicurezza.

Dopo la mezzanotte

Come raccontano i colleghi del Giornale di Alessandria, la prima esplosione si è verificata intorno alle 2 della scorsa notte. Un boato  ha rotto il silenzio della notte. La prima casa abitata dista da quella dell’esplosione un centinaio di metri. I residenti chiamano i Vigili del fuoco che arrivano prontamente sul posto. Dopo i primi rilievi decidono di  entrare in un edificio attiguo a quello dove si è verificata l’esplosione per i controlli di rito.

La seconda esplosione e il crollo

Passano pochi minuti e arriva il secondo scoppio. Tanto violento da far cedere i muri dell’edificio nel quale si stavano effettuando i controlli. Sotto le macerie rimangono tre Vigili del fuoco. Le vittime sono Marco Triches, 38 anni, Antonio Candido 32 e Matteo Gastaldo, di 46 anni.

Maggiori dettagli QUI, sul sito dei colleghi del Giornale di Alessandria.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità