Cronaca
il caso

Travolto da un treno mentre gira un video

Intanto, c’è chi si stende sui binari per un selfie...

Travolto da un treno mentre gira un video
Cronaca Chivasso, 04 Dicembre 2022 ore 06:44

L’ultimo episodio è avvenuto nella notte tra sabato 26 e domenica 27 novembre a Castelrosso, nei pressi della stazione ferroviaria di frazione Castelrosso.

Travolto da un treno mentre gira un video

Un uomo di 34 anni, di origine marocchina, ma residente da poco tempo in paese, mentre si trovava sui binari con in mano un telefono cellulare (con cui stava molto probabilmente realizzando un video) è stato travolto da un treno merci che gli ha, di fatto, strappato il ginocchio.
Stando ad una prima ricostruzione, curata dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Chivasso grazie alla testimonianza del macchinista), all’arrivo del convoglio l’uomo avrebbe cercato di salire sulla banchina, venendo però colpito a una gamba. La macchina dei soccorsi è scattata immediatamente, e il 34enne è stato subito trasportato in ospedale e subito trasferito in sala operatoria. Le sue condizioni sono gravi, e molto probabilmente dovrà affrontare nuovi interventi chirurgici e una lunga terapia di riabilitazione.
La sua testimonianza sarà raccolta quando le sue condizioni miglioreranno, anche se a quanto emerso non rischia alcuna denuncia.
L’incidente ha provocato una serie di reazioni, sia a Castelrosso che in altri centri della zona. In frazione c’è chi ricorda di aver segnalato più volte alcuni «ragazzi che giocano e scherzano pericolosamente lungo i binari, a volte saltando dal muretto e salendo sulla pensilina».

Il caso a Montanaro

A Montanaro, invece, sono in molti a segnalare la presenza di adolescenti che, addirittura, si coricano sui binari in attesa dell’arrivo di un treno lungo la linea Chivasso - Ivrea: «Non sappiamo se cerchino il brivido o vogliano scattare il selfie “estremo” da postare sui social - ci racconta un lettore - ma è indubbio che il rischio sia altissimo».

Seguici sui nostri canali