Cronaca
e' il terzo episodio

Treno fantasma sulla Chivasso-Asti, automobilisti bloccati al passaggio a livello

La linea ferroviaria è chiusa da tempo e la situazione resta inspiegabile.

Treno fantasma sulla Chivasso-Asti, automobilisti bloccati al passaggio a livello
Cronaca Chivasso, 25 Maggio 2022 ore 12:33

Treno fantasma sulla linea Chivasso-Asti, ieri mattina martedì 24 maggio 2022. Il passaggio a livello in questione è quello di San Sebastiano da Po che risultava chiuso nonostante la linea sia fuori servizio da tempo.

Treno fantasma sulla linea Chivasso-Asti

Treno fantasma sulla linea Chivasso-Asti, ieri mattina a San Sebastiano da Po.  Il passaggio a livello risulta chiuso nonostante la linea sia fuori servizio da tempo. Infatti, non c'è alcun motivo per vedere le sbarre abbassate e il semaforo rosso. Le auto sono rimaste bloccate in attesa che le sbarre si aprissero. Solo l'intervento del vicensindaco di San Sebastiano da Po, Beppe Rosso, che ha sollecitato gli enti competenti, ha permesso che la situazione tornasse alla normalità.

Il disagio

Purtroppo per i residenti di quella zona, attraversare il passaggio a livello, è l'unico modo per raggiungere la propria abitazione quindi una simile situazione è fonte di un forte disagio.

Non è la prima volta

Ma non è la prima volta che questo accade. Qualche settimana fa, infatti, era già accaduto e il primo cittadino Beppe Bava era intervenuto spiegando:

«Le prime segnalazioni relative alla chiusura del passaggio a livello di via Abate sono arrivate alle 10, la difficoltà è stato reperire il contatto di RFI che gestisce la tratta. Solo dopo le comunicazioni intercorse con PolFer siamo riusciti a richiedere l'intervento dei tecnici a cui però ne è dovuto seguire un altro per la mancata risoluzione del guasto. Solo a pomeriggio inoltrato siamo riusciti a ripristinare la normale circolazione dei mezzi».

Poi, un secondo episodio giovedì 12 maggio 2022 e anche in quel caso in si era compresa quale fosse la causa del disagio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter