Tribunale fermo dal 25 al 27 giugno

Adesione alla protesta nazionale per la situazione di Bari da parte della sezione penalista.

Tribunale fermo dal 25 al 27 giugno
Vercellese, 20 Giugno 2018 ore 17:43

Tribunale fermo dal 25 al 27 giugno. Adesione alla protesta nazionale per la situazione di Bari da parte della sezione penalista.

Tribunale penale: niente udienze dal 25 al 27 giugno

La Camera Penale di Vercelli presieduta dall’avvocato Roberto Scheda ha deliberato di aderire alla sospensione delle udienze e di ogni attività giudiziaria del settore penale nei giorni 25, 26 e 27 giugno. Questa decisione è venuta in seguito alla Giunta dell’Unione nazionale delle Camere Penali.

Il caso Bari e non solo

Il motivo per questo vero e proprio sciopero delle toghe sta nella situazione indecente che si è creata a Bari.  In seguito allo sgombero degli uffici del Tribunale, un edificio pericolante. Le udienze ora si tengono come noto in un tendone allestito dalla protezione civile. Anche la soluzione prospettata dal neo Ministro della Giustizia Bonafede sarebbe, secondo l’avvocatura, del tutto inadeguata, senza rispetto delle disposizioni Inail, tanto per dire.

Un’articolata delibera dell’Unione Camere Penali illustra nel dettaglio le criticità baresi che vengono assunte a paradigma di una situazione generalizzata di sofferenza a livello nazionale. Tra le motivazioni ci sono anche le prospettive in tema di Giustizia presenti nel “contratto di governo” in cui si prevede la costruzione di nuove carceri e un’evoluzione in termini punitivi della Giustizia ma si parla di mettere i Tribunali italiani in grado di funzionare in maniera ottimale.