a chivasso

Troppi furti e vandalismi: chiuse le casette dell’acqua

E' accaduto ai Cappuccini e al Foro Boario.

Troppi furti e vandalismi: chiuse le casette dell’acqua
Cronaca Chivasso, 30 Luglio 2021 ore 11:46

Martedì 27 luglio Chivasso ha visto chiudere la seconda casetta dell’acqua, quella del Foro Boario  a Chivasso.

Danneggiate le casette dell'acqua

Da qualche settimana invece sulla casetta dell'acqua dei Cappuccini è comparso il cartello di fuori servizio della società che gestisce la distribuzione. Il motivo? Semplice, i troppi furti e gli atti vandalici che hanno distrutto le casette di distribuzione dell’acqua. «Sono ben 15 nell’ultimo mese i furti e le devastazioni che abbiamo subito a Chivasso, ora è troppo - spiega rassegnato il tecnico di Acqualife – sono più i costi di riparazione che il guadagno che abbiamo. Non me lo spiego, l’acqua naturale è gratis, quella frizzante 5 centesimi quindi non ci sono tanti soldi dentro. Per ora chiudiamo, poi si vedrà». Peccato perché era e rimane un servizio comodo, utile ed ecologico che il Comune offriva ai cittadini.