Trovata morta, nella sua auto Silvia Pavia. Nessun segno di violenza: si segue la pista del suicidio

In corso il sopralluogo dei carabinieri del Nucleo Investigativo

Trovata morta, nella sua auto Silvia Pavia. Nessun segno di violenza: si segue la pista del suicidio
Cronaca 16 Maggio 2017 ore 16:15

In corso il sopralluogo dei carabinieri del Nucleo Investigativo

Aggiornamento ore 16.40

Il corpo è stato trovato sul sentiero per la Madonna del Cotolivier, ai confini tra Oulx e Beaulard, nessun segno di violenza. La pista più accreditata è quella del suicidio.

E' stato ritrovato senza vita, sembrerebbe sotto una coperta, il corpo di Silvia Pavia, la donna di 52 anni scomparsa nel nulla, lo scorso 26 aprile, dopo essere stata al maneggio di Ceretta a San Maurizio Canavese. L'ultima traccia lasciata dalla donna, che si è allontanata a bordo della sua Fiat 500, è stato un messaggio sms. «Bacio ok, a oggi pomeriggio», aveva scritto al compagno. 

Pochi istanti fa i carabinieri hanno ritrovato la sua auto, la stessa Fiat 500, ripresa da una telecamera di sorveglianza, tra le montagne di Oulx. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo Investigativo che hanno coordinato le indagini. In corso il sopralluogo anche con i militari del reparto di investigazioni scientifiche. 

Notizia in aggiornamento.